Antincendio nei condomini: In vigore le nuove norme

Dal giorno 6 maggio 2019 è entrato ufficialmente in vigore il DM 25 gennaio 2019 sulla sicurezza antincendio nelle abitazioni. Il nuovo decreto ministeriale introduce misure di prevenzione in funzione dell’altezza degli edifici.

L’altezza antincendi a cui fa riferimento la normativa, per gli edifici civili, si calcola dal livello inferiore sino all’apertura più alta dell’ultimo piano abitabile e/o agibile.

Il nuovo decreto va ad aggiornare il precedente DM 246/1987 ed individua quattro livelli;

  • L.P. 0 per gli edifici di altezza antincendi da 12 a 24 metri
  • L.P. 1 per gli edifici di altezza antincendi da 24 a 54 metri
  • L.P. 2 per gli edifici di altezza antincendi da 54 a 80 metri
  • L.P. 3 per gli edifici di altezza antincendi oltre gli 80 metri

Per ogni categoria vengono individuati i compiti e le funzioni del responsabile dell’attività antincendio e degli occupanti. Il decreto indica le misure preventive da intraprendere e le attività di pianificazione dell’emergenza.

Negli edifici di altezza antincendi superiore a 80 metri o con più di mille occupanti vi è ora l’obbligo di nominare un coordinatore per la gestione dell’emergenza.

Quando si applica?

Le nuove norme sono attive fin da ieri per gli edifici di nuova costruzione e per quelli esistenti che siano oggetto di interventi di realizzazione o rifacimento delle facciate per una superficie superiore al 50% della superficie complessiva delle facciate.

Gli edifici esistenti invece avranno tempo fino al 6 maggio 2021 per l’adeguamento. L’adeguamento consiste nell’obbligo di installazione degli impianti di segnalazione manuale di allarme antincendio e dei sistemi di allarme vocale per scopi di emergenza.

Sempre per gli edifici esistenti con altezza antincendi pari o superiore a 12 metri, c’è un anno di tempo per mettersi in regola circa le misure organizzativo-gestionali.

Per maggiori informazioni:

DECRETO 25 gennaio 2019 Modifiche ed integrazioni all’allegato del decreto 16 maggio 1987, n. 246 concernente norme di sicurezza antincendi per gli edifici di civile abitazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi